La Giornata Nazionale della Memoria e del Sacrificio Alpino ha riunito nella serata del 24 gennaio all’Auditorium della cultura Friulana Alpini e non, per ascoltare racconti e cante legate all’epopea della ritirata di Russia  nel 77° anniversario della battaglia di Nikolayewka.  Il coro ANA di Aviano e le voci di Maja Monzani, Mario Milosa e Pierpaolo Silli hanno evocato la tragedia della marcia nella steppa e la battaglia finale recitando brani tratti da libri di chi quelle vicende le aveva vissute intervallate da canzoni scelte sapientemente per mantenere l’atmosfera. Alla fine il coro ha riportato i partecipanti in un ambiente “alpino” terminando con un tutti in piedi e sull’attenti per “Trentatrè” e l’Inno di Mameli.