Il Covid ha imposto di cambiare lo svolgimento della Colletta Alimentare che
quest’anno verrà “dematerializzata”. Le persone vengono invitate nel periodo 21
novembre/ 8 dicembre non ad acquistare generi alimentari, ma CARD DISPONIBILI
PRESSO LE CASSE DEI SUPERMERCATI aderenti all’ iniziativa.

La “Carta Regalo” riporterà il logo dell’associazione, un’immagine e dei colori che la
renderanno immediatamente riconoscibile e sarà proposta in espositori alle casse dei
punti vendita. Le card avranno 3 tagli di diverso valore (2 euro, 5 euro e 10 euro) e
ciascun valore riporterà un codice a barre. Per attivare la donazione, sarà sufficiente
far battere in cassa il codice a barre corrispondente al valore che si vuole donare.
Inoltre, ogni card potrà essere utilizzata più volte in uno qualsiasi dei supermercati
aderenti all’ iniziativa, ma sempre all ’interno del periodo 21/11 e 8/12. Come?
Semplicemente passando nuovamente in cassa il codice a barre! A fine periodo
Colletta il valore complessivo di tutte le card acquistate sarà convertito in cibo non
deperibile come pelati, legumi, alimenti per l’infanzia, olio, pesce e carne in scatola e
altri prodotti che maggiormente servono a chi si trova in difficoltà.
Le card possono anche essere acquistate virtualmente on line:
www.collettaalimentare.it dove si possono approfondire le modalità e gli scopi della
raccolta e l’attività del Banco Alimentare.

La nostra regione è classificata zona arancione e nel rispetto delle disposizioni per
ridurre i contagi è stato concordato che non ci saranno Alpini all’ ingresso dei
supermercati per spiegare le modalità di adesione alla raccolta.
Il nostro contributo alla Colletta sarà pertanto quello di fare una capillare opera di
diffusione delle nuove regole con le quali aderire alla raccolta.

ELENCO SUPERMERCATI ADERENTI ALLA COLLETTA