Il’1 novembre il nostro Gruppo, nel rispetto delle normative anti Covid, ha accolto la Fiaccola Alpina della Fraternità dapprima a Grado, al monumento ai Caduti nel locale cimitero, e successivamente a Fossalon davanti al cippo in memoria dei Caduti nel piazzale antistante la Chiesa; presenti autorità civili e militari, associazioni combattentistiche e d’arma con vessilli e gagliardetti. Il sindaco di Grado ha deposto una corona d’alloro su entrambi i monumenti accompagnato dalle note del silenzio. A Fossalon, a conclusione della cerimonia il Capogruppo ha letto il messaggio del nostro Presidente Nazionale Sebastiano Favero in occasione della cerimonia del 3 novembre.
Purtroppo anche quest’anno a causa dell’epidemia non abbiamo potuto organizzare la tradizionale castagnata che il nostro Gruppo offriva ai presenti.

Giovedì 4 novembre abbiamo partecipato a Grado alla cerimonia di commemorazione dei Caduti in guerra. Dopo la Santa Messa celebrata in Basilica dal cappellano militare don Gianni Medeot, abbiamo raggiunto in corteo largo della Vittoria per la posa di una corona d’alloro al monumento ai Caduti e successivamente il porto per deporne un’altra sulla lapide commemorativa di piazza Marinai d’Italia