Dopo due anni di sospensione dovuti alla pandemia, è tornato il tradizionale appuntamento sportivo degli Alpini della Sezione di Gorizia.

Domenica 20 novembre scorso, si è tenuta l’8^ edizione della “CALVARIO ALPIN RUN – Memorial Tullio Poiana”, gara competitiva di corsa in montagna che si snoda per 17,7 km e 600 m. di dislivello lungo i sentieri del Monte Calvario e del bosco di Piuma, con partenza ed arrivo alla Baita Alpini di Lucinico.
Artefici di questo ritorno sono il Gruppo Alpini di Gorizia, con il patrocinio del Comune di Gorizia, con il patrocinio e la collaborazione della Sezione A.N.A. di Gorizia e quella del Gruppo Marciatori Gorizia, con il supporto del Gruppo Alpini di Lucinico.

Quest’anno la manifestazione sportiva è inserita nel contesto di “ASPETTANDO L’ADUNATA DEL F.V.G. – UDINE 2023”.
Si ringraziano Alpini, Amici, Familiari, Motociclisti, Ciclisti, Sanitari, TLC radio, e sono stati tanti, che a vario titolo hanno collaborato per la piena riuscita della manifestazione; per il sostegno finanziario un grazie alla Ditta GONI di Gorizia, alla Cassa Rurale del F.V.G. di Lucinico, alla Goriziana Caffè, alla Cantina Bortoluzzi e a Dana Sport.
E’ stata una gara, visto il meteo dei giorni precedenti, che ha messo a dura prova gli atleti e le decine di Volontari presenti sul percorso. Ci si è messo di mezzo pure un cantiere per lavori di ripristino della strada, causa frana e ritrovamento di ordigno bellico, che ha costretto gli organizzatori a predisporre una deviazione del percorso originario.
Comunque gli atleti si sono cimentati al massimo delle loro possibilità, la gara è stata combattuta e ne sono usciti vincitori nella categoria assoluti maschile Tiziano Moia della Gemona Atletica e nella categoria assoluti femminile Anna Finizio della Team Aldo Moro Paluzza. Per la classifica alpini in servizio è risultato al primo posto Massimo Comelli del Comando TT.AA. di Bolzano, in quella delle Sezioni A.N.A. la Sezione di Palmanova, mentre nella classifica per Reparto il 3° Rgt. Artiglieria.
L’ambito trofeo Tullio Poiana, storico Capogruppo degli Alpini di Gorizia, è stato assegnato a Gilberto Tiussi della Sezione A.N.A. di Palmanova. Il trofeo è opera dell’artista Alessia Remondini che ha anche partecipato alla gara.
A fare da speaker della manifestazione è stato chiamato Gilberto Zorat mitico personaggio goriziano che ha intrattenuto con la sua voce e la sua grinta i presenti dalla partenza fino all’arrivo dell’ultimo concorrente.

All’arrivo tutti a godersi un buon piatto fumante di pastasciutta alpina preparata dagli Alpini di Lucinico.
Come da programma alle ore 13.30, dopo la definizione delle graduatorie si sono tenute le premiazioni, presenti la Vice Sindaco di Gorizia Chiara Gatta, il Consigliere comunale delegato all’attività ed agli eventi sportivi Giulio Daidone, i Presidente della Sezione A.N.A. di Palmanova e Gorizia Stefano Padovan e Paolo Verdoliva e i Capogruppo Alpini di Gorizia Rino Di Giovanna e di Lucinico Gabriele Montanar.

E’ stata una importante giornata di sport e di alpinità con 294 iscritti alla gara e la presenza di campioni di alto livello agonistico. La Calvario Alpin Run – Memorial Tullio Poiana che a detta di moltissimi atleti partecipanti è una competizione molto tecnica e faticosa si conferma una certezza ed una realtà nel panorama delle corse in montagna. La gara è inserita nel circuito FVG Trail Running Tour 2022 e sta dando grandi soddisfazioni agli Alpini ed alla nostra comunità goriziana. Arrivederci quindi al 2023, anno del centenario della Sezione A.N.A. di Gorizia.