Skip to Content

Sezione di Gorizia- progetto Monte Calvario

"Monte Calvario"

 

Lunedì 20 febbraio, presso il Centro Civico di Lucinico, c’è stato un interessante e proficuo incontro tra un gruppo di associazioni locali per la formazione del Raggruppamento Temporaneo di Associazioni per il progetto denominato "Monte Calvario".
Tale iniziativa è nata in quanto da tempo si sentiva da varie parti la necessità di trovare il modo di valorizzare e tramandare alla collettività una realtà interessante e variegata che presenta notevoli interessi sia in ambito storico-culturale per via delle note vicende belliche che hanno visto il Calvario investito in pieno dalla furia della Grande Guerra e che conserva tuttora importanti tracce di quel periodo storico ma anche per il notevole valore naturalistico, che di fatto ne fanno il polmone verde di Gorizia.
Le associazioni che hanno dato la propria entusiastica adesione a questa iniziativa sono:
Associazione Culturale “La Primula” di Lucinico;
Associazione Nazionale Alpini Sezione di Gorizia “Ten. Piero Colobini M.O.V.M.”;
Associazione Culturale “Amici dell’Isonzo”;
Centro Isontino Camminata nordica;
Unione delle Associazioni di Lucinico;
Società Alpina delle Giulie, Sezione di Trieste del C.A.I., Gruppo ricerche e studi Grande Guerra;
Centro Ricerche Carsiche “C. Seppenhofer”;
Associazione Culturale e dilettantistica del Corpo del Corpo Forestale in Friuli Venezia Giulia;

Per l’anno 2017 è stata riconosciuta come Capofila l’Associazione “La Primula”. Il raggruppamento temporaneo – aperto anche ad altre eventuali realtà che ne condividano le finalità e gli scopi – si risolverà automaticamente e senza formalità al atto di costituzione di una nuova associazione per la valorizzazione del Monte Calvario.



Utenti in linea

Attualmente ci sono 0 utenti e 0 ospiti
Dr. Radut | attivita_sezione